Argentina

Puna Argentina

Paese
Argentina
Durata
10 giorni
A partire da
3.490 euro
Tema
Natura
Tipologia
Itinerari guidati
Codice
743

Avventura tra deserti, salares e villaggi indios

Partenze individuali base 4 passeggeri, oppure partenze a date fisse

Il nuovo itinerario guidato alla scoperta della suggestiva Puna Argentina. Uno sguardo nuovo e avvincente alla magnifica regione del Nord Ovest Argentino, dominata dalla Puna, l’altipiano desertico dalle straordinarie attrattive: 3 immense distese di sale, il cratere vulcanico più grande del mondo, e l’immancabile Cierro de los 7 Colores. E poi: villaggi indigeni ricchi di tradizioni e di perle artistiche, la magia coloniale di Salta, immense disteese di pietra pomice, le antiche miniere abbandonate, alcune risalenti ai tempi dell’impero Inca. Un viaggio fuori dagli schemi, esplorando una Argentina completamente diversa e semisconosciuta.

Programma di viaggio

1° giorno Buenos Aires

Arrivo all’aeroporto internazionale di Ezeiza con il volo prescelto e trasferimento in hotel. Nel pomeriggio visita della città di Buenos Aires, una delle più belle e sofisticate dell’America Latina. Visiteremo i luoghi più significativi: la Plaza de Mayo, testimone di importanti fatti della storia argentina; la cattedrale; il Cabildo; la Casa Rosada, sede della Presidenza; il quartiere degli immigranti italiani La Boca ed il Barrio di San Telmo, con i suoi negozi di antiquariato. Rientro in hotel. In serata possibilità di una escursione “Todo Tango”: a Buenos Aires il tango è molto di più di un ballo alla moda. E’ una ragione di vita, e numerosi sono i locali di tradizione in cui viene presentato ai turisti nella sua naturale evoluzione storica, dal secolo passato ai giorni nostri. Proponiamo una serata speciale con i trasferimenti da e per l’hotel, la cena di tre portate ed uno show di tango che rimarrà nella memoria. Pernottamento.

2° giorno Buenos Aires / Salta / Purmamarca

Prima colazione in hotel. In tempo utile trasferimento all’aeroporto e partenza per Salta con volo di linea. All’arrivo, breve visita della città argentina che meglio ha conservato la sua eredità coloniale, con le sue case in stile coloniale. La visita permetterà di conoscere i gioielli architettonici più preziosi che risalgono al periodo coloniale, come ad esempio: la Chiesa e il Monastero di San Francisco, il Cabildo, e del MAAM (Museo archeologico di Alta Montagna) che espone un grande patrimonio archeologico, tra cui le mummie scoperte sul Vulcano Llullaillaco nella Cordigliera delle Ande. Pranzo a base di tipiche empanadas salteñas e partenza in direzione del Chaco salteño. Arrivo a Purmamarca e sistemazione in hotel. Pernottamento. 207 km | 4 ore | altitudine massima 2.300 mt.

3° giorno Purmamarca – Quebrada de Humahuaca

Prima colazione in hotel. Giornata dedicata alla scoperta della Quebrada de Humahuaca, un ascensore naturale, un condensato di storia e natura. Viaggiamo per antichi pueblos coloniali, Volcan, Purmamarca e la sua montagna dei 7 colori, Cerro de los Siete Colores. Proseguimento per Tilcara: Visiteremo il Pucarà, il villaggio fortificato degli indios Omawaka. Proseguimento verso il villaggio di Uquía, per la visita della chiesa l’antica Chiesa e Cappella della Scuola Cuzqueña, S. Francesco di Paula. Proseguimento per raggiungere la gola de las Señoritas, con un percorso trekking di circa 1 ore fino a raggiungere un vista point privilegiato sulle rocce di colore rosso fuoco, dove consumeremo il box lunch. Dopo il pranzo, si prosegue verso il viaggio di Humahuaca, per osservare il Monumento all’Indipendenza e la Chiesa. Rientro a Purmamarca e pernottamento. 319 km | 9-10 ore | altitudine max 4.200 mt.

4° giorno Purmamarca / Tolar Grande

Prima colazione in hotel. Partenza al mattino presto attraverso las Salinas Grandes, le Grandi Saline, un’enorme distesa di colore bianco che il sole tinge di diverse sfumature e dove si possono ancora osservare le antiche tecniche di estrazione del sale: 12000 ettari di sale a cielo aperto. Proseguimento fino ad arrivare a San Antonio de los Cobres. Questo è il percorso che segue il Treno delle Nuvole lungo viadotti, gallerie e tornanti. Arrivo a San Antonio de los Cobres. Sosta per il pranzo. Continuando verso Tolar Grande si prosegue attraverso il Salar Pocito, le 7 curve e il Salar del Diablo. Arivo a Tolar Grande e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento. 320 km | 9 ore | altitudine max 4.500 mt.

5° giorno Tolar Grande / La Casualidad / Cono de Arita / Tolar Grande

Prima colazione in hotel. Partenza in direzione de La Casualidad, un tempo campo base per la miniera Julia, a 4.200 mt.slm, una vera città fantasma dei tempi delle miniere. Pranzo in corso di escursione. Durante il rientro a Tolar Grande, sosta per la visita del Cono de Arita, una suggestiva formazione vulcanica di 122 mt. d’altezza ubicata nel Salar de Arizaro, il più esteso di tutta l’Argentina. Un breve trekking sul salar vi permeterà di ammirare da vicino questa incredibile formazione rocciosa. Rientro a Tolar Grande, cena in hotel e pernottamento. 284 km | 9-10 ore | altitudine max 4.550 mt.

6° giorno Tolar Grande / Antofalla / Antofagasta de la Sierra

Prima colazione in hotel. Prima di lasciare Tolar Grande, visiteremo los Ojos de Mar, una particolare laguna altiplanica dalle acque turchesi. Attraverso i suggestivi e indimenticabili paesaggi della Puna argentina, si raggiunge Antofalla, con sosta per il pranzo. Proseguimento attraverso il Salar de Antofalla e le gole di Calaste, fino a raggiungere Antofagasta de la Sierra. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento. 283 km | 9-10 ore | altitudine max 4.620 mt.

7° giorno Antofagasta / Vulcano Galan / Antofagasta

Prima colazione in hotel. Partenza per l’escursione al Vulcano Galan, per ammirarne il cratere, il più grande di tutto il pianeta. La salita al vulcano è lenta per permetterci di acclimatarci alla altitudine, raggiungendo la Laguna Grande (4.150 mslm.) che ospita la più grande colonia di fenicotteri rosa della Puna. Si raggiunge il cratere del vulcano, le cui dimensioni sono impressionanti: 36 km di lunghezza e 24 km di larghezza. Al suo interno, si visiterà la Laguna Diamante, fumarole e pozze d’acqua termale. Proseguimento attraverso straordinari paesaggi di alto deserto, prima della discesa verso il Salar del Hombre Muerto e le vestigia della Miniera Incahuasi, la antica miniera del periodo incaico. Rientro ad Antofagasta de la Sierra. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento. 350 km | 12 ore | altitudine max 4.760 mt.

8° giorno Antofagasta de la Sierra / Campo di Pietra Pomice / Cafayate

Prima colazione in hotel. Partenza la mattina presto per esplorare una delle zone più suggestive della Puna, il Campo di Pietra Pomice. Il tragitto sarà ricco di straordinari paesaggi, dal Vulcano Carachi con le sue distese di lava fossilizzata alla Laguna Colorada e i suoi fenicotteri rosa. Trekking attraverso le distese di pietra con le loro incredibili formazioni. Proseguimento verso Cafayate, toccando la Cuesta de Rangolfo, la Barranca Larga e Hualfin. Arrivo nella capitale del vino Torrontes argentino, Cafayate. Sistemazione in hotel e pernottamento. 458 km | 11 ore | altitudine max 4.050 mt.

9° giorno Cafayate / Salta

Prima colazione in albergo. Mattinata dedicata alla visita di Cafayate: con tempo a disposizione, potrete visitare una bottega di produzione del vino Torrontes. Rientro a Salta ammirando gli straordinari paesaggi della Quebrada de las Flechas. Arrivo a Salta e pernottamento in hotel. 192 km | 4 ore | altitudine max 1.660 mt.

10° giorno Salta / Buenos Aires

Prima colazione in hotel. Trasferimento in aeroporto e rientro verso Buenos Aires con volo interno (non compreso). Fine dei servizi.

Quote individuali di partecipazione a partire da

3.490 euro
in camera doppia

Le quote comprendono

  • Sistemazione alberghiera negli hotels previsti o in altri equivalenti
  • I pasti espressamente menzionati in programma
  • Visite ed escursioni guidate in programma, con assistenza di guide bilingue in spagnolo/inglese, in comune con altri passeggeri
  • Assicurazione di Viaggio copertura spese mediche e bagaglio
  • Documentazione di viaggio Konrad Travel

Le quote non comprendono

  • Voli intercontinentali Italia-Argentina-Italia e voli interni di itinerario in classe economica
  • Tasse aeroportuali internazionali e di uso aeroportuale
  • Tasse dei voli interni soggette a variazioni
  • Soggiorni pre e post-tour a Buenos Aires o altre provincie argentine
  • Escursioni facoltative non comprese in programma
  • Pasti non espressamente menzionati in programma
  • Bevande ai pasti in programma
  • Mance ed extra di carattere personale
  • Tutto quanto altro non riportato in descrizione o non espressamente previsto sotto la voce 'le quote comprendono'
Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK