Perù

Perú avventura e cultura

Paese
Perù
Durata
14 giorni
A partire da
2.690 euro
Tipologia
Itinerari guidati
Codice
427

La vera avventura andina

partenze individuali min. 4 passeggeri

Un mix di forti emozioni, per i percorsi non tradizionali e per la pratica di attività sportive fuori dal tradizionale contesto turistico. Il possibile sforzo fisico, adatto a persone in piena capacità, viene ampiamente ricompensato dalla bellezza dei paesaggi, dalla flora e la fauna della costa e delle Ande e dalla visita dei luoghi abitati dalle grandi civiltà Andine.

Programma di viaggio

1º giorno Arrivo a Lima (154 mslm)

Arrivo all’aeroporto internazionale Jorge Chavez di Lima. Incontro col nostro personale per il trasferimento e sistemazione in albergo (servizio privato, assistente parlante italiano). Pernottamento.

2º giorno Lima / Nasca (588 mslm)

Prima colazione in hotel. Mattinata libera per attività personali o escursioni opzionali. Lima è la capitale del Perú e con una popolazione di circa 10 milioni di abitanti è la quinta cittá piú grande del Sud America. La città, fondata il 18 gennaio del 1535 dal conquistador Francisco Pizarro sotto il nome di “Cittá dei Re”, è il cuore commerciale, finanziario, culturale e politico del paese. Il centro coloniale della cittá è stato dichiarato Patrimonio Mondiale dall’Unesco nel 1991; potrete visitare il Convento di San Francisco, dalla facciata in stile barocco-limeño e la Cattedrale che affaccia sulla Plaza de Armas ed ospita la tomba di Pizarro, nonchè il Museo Larco Herrera, che ospita una grande collezione d’oro, argento e ceramica. Trasferimento in stazione per prendere il pullman di linea verso il paese di Nasca (km. 450, orario soggetto a cambiamenti: 13.30/21.00). Arrivo, trasferimento e sistemazione in albergo. Pernottamento.

3º giorno Nasca / Punta San Fernando / Nasca (sandboarding)

Prima colazione in hotel. Si percorrerà l’arido deserto fino ad arrivare alla prima fermata che è l’acquedotto pre-Inca di Ocongalla. Continuazione del viaggio per visitare il Santuario-Città pre-incaica Nasca di Cahuachi. Continuazione del viaggio fino alle dune di Usaca dove si praticherà lo sandboarding. Poi continuazione fino all’Oceano Pacifico, dove si arriverà al nostro paradisiaco destino di Punta San Fernando. Le grandi difficoltà che presenta il cammino d’entrata e d’ uscita, permettono che l’abbondante e varia fauna che vive sugli scogli e nelle spiagge, non muti davanti alla presenza umana. Il Condor, che scende dalle Ande, vola così basso che quasi si tocca con le mani. Negli scogli e nella spiaggia vivono centinaia di lupi di mare e pinguini della corrente de Humboldt, che osservano il visitatore senza alcun timore. Migliaia di volatili delle più varie speci, volano sul litorale. Pranzo al sacco compreso. Di pomeriggio rientro a Nasca (trasporto 4×4 chiuso o tubolare aperto, privato, autista e guida parlante italiano). Cena libera. Pernottamento.

4º giorno Nasca / Abancay (2.377 mslm)

Prima colazione in hotel. Opzionale: trasferimento all’aeroporto locale per il sorvolo sulle linee di Nasca (circa 35 minuti di volo – servizio collettivo con pilota/guida parlante spagnolo/inglese – per ragioni legate al clima, i voli possono essere ritardati o cancellati). Partenza per per Abancay (9 ore, km. 443) (servizio privato, senza guida, solo autista parlante spagnolo). Durante il percorso si attraversano bellissimi paessaggi della cordigliera delle Ande osservando molti laghi con la loro vita naturale e la Riserva Nazionale di Pampas Galera dove abitano migliaia di vigogne al loro stato naturale. Pranzo al sacco compreso. Arrivo ad Abancay e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

5º giorno Abancay / Cusco (3.399 mslm)

Prima colazione in hotel. Partenza per Cusco (4.30 ore, km. 198) (servizio privato, senza guida, solo autista parlante spagnolo). Durante il percorso si visiteranno i complessi archeologici di Saywite, santuario dedicato al culto dell’acqua, e Tarawasi, centro amministrativo Inca (guida parlante spagnolo a carico dei guardiani se reperibili – ingressi non inclusi). Pranzo al sacco durante il percorso compreso. Arrivo e sistemazione in albergo. Pernottamento.

6º giorno Cusco (escursione a cavallo a Cuzco)

Prima colazione in hotel. Nella mattina, trasferimento da Cusco fino al ponte di Paucarbamba (2.900mt), punto dove aspettano i cavalli. Inizio della passeggiata (1.30h), attraversando il fiume Urubamba, con splendida vista su nevai, terrazzamenti incaici ed il sentiero inca. Il percorso termina al ponte Inca, dove aspetta il mezzo di trasporto per ritornare a Cusco (servizio privato, guida parlante spagnolo/inglese). Pomeriggio libero. Pernottamento.

7º giorno Cusco / Valle Sacra degli Incas (rafting) (2.846 mslm)

Prima colazione in hotel. Trasferimento da Cusco per raggiungere la comunità di Pachas nella Valle Sacra. Dopo aver ricevuto il materiale relativo al rafting, una chiacchierata sulle norme di sicurezza ed una iniziale pratica, si comincia la discesa attraverso acque tranquille, ammirando splendidi panorami e resti archeologici. In seguito si comincerà a confrontarsi con rapide di Classe II e III per teminare con “El resbaladero”, una forte Classe III con onde e piccoli mulinelli. Una volta terminato il percorso, pranzo in un ristorante gestito dalla comunità locale, posizionato lungo le sponde del fiume. Ritorno alla Valle Sacra (servizio privato, guida parlante spagnolo/inglese). Resto del pomeriggio a disposizione. Pernottamento.
N.B. Dalla metà di aprile fino a metà dicembre, si percorre la sezione di Ollantaytambo; dalla metà di dicembre fino a metà di aprile, per ragioni di sicurezzala sezione Urcos-Piñapampa, al sud di Cusco. I

8º giorno Valle Sacra degli Incas (biking)

Prima colazione in hotel. Giornata dedicata al biking: trasferimento a Cruzpata nel’altopiano di Maras, per iniziare l’itinerario con una bellissima vista sulle cime circostanti, piantagioni di cactus e villaggi andini. Dopo aver comsumato il box lunch a Moray, si continua attraverso un sentiero fino a Maras, per effettuare una sosta alle saline. Il tour termina a Pichingoto, dove con il mezzo di trasporto a disposizione, si ritornerà in hotel (servizio privato, guida parlante spagnolo/inglese). Resto del pomeriggio a disposizione. Pernottamento.

9º giorno Valle Sacra / Aguas Calientes (2.060 mslm) (trekking)

Prima colazione in hotel. Trasferimento in treno, fino al punto d’inizio della camminata. Il primo sito archeologico è Chachabamba, dalla bella architettura; gradualmente, si sale (3h) fino all’affascinante Huiñay Huayna (2.650mt), dove si consumerà il box lunch. Dopo un pò di riposo, si riprende a camminare attraverso il bosco semitropicale, per arrivare all’Intipunku (Porta del Sole), da dove si gode una splendida vista panorámica sull’enigmatica cittadella di Machu Picchu, circondata da montagne ricoperte di fitta vegetazione. Dalla Porta del Sole, in circa 30 minuti si raggiunge la cittadella, per posizionarsi nella parte più alta della stessa, riposare e fotografare. Successivamente, con il bus-navetta, si scende ad Aguas Calientes per cenare e pernottare (servizio privato, guida parlante spagnolo/inglese).

10º giorno Aguas Calientes / Machu Picchu / Cusco

Prima colazione in hotel. Nella mattina, incontro con la guida locale e trasferimento al complesso archeologico di Machu Picchu in pullman collettivo. Ingresso compreso e visita. Dopo la visita, rientro al paese in pullman collettivo per prendere il treno Expedition (circa 3.30h verso la stazione di Poroy trovata a 20 Km. da Cusco, soggetto a disponibilità). Arrivo ed incontro col nostro personale per il trasferimento (30m) e sistemazione in albergo (servizio privato, guida parlante spagnolo/inglese). Pernottamento.

11º giorno Cusco / Puno (3.827 mslm)

Prima colazione in hotel. Trasferimento in stazione per prendere il pullman di linea turistico verso la città di Puno (km. 380, orario soggetto a cambiamenti: 08.00/17.00) (servizio collettivo, guida a bordo parlante spagnolo/inglese), pranzo buffet in ristorante nella città di Sicuani. Durante il percorso, soste per visitare la chiesa coloniale di Andahuaylillas, il complesso archeologico di Raqchi e il museo litico di Pukara (entrate incluse nel prezzo). Arrivo ed incontro col nostro personale per il trasferimento e sistemazione in albergo. Pernottamento.

12º giorno Puno / Lago Titicaca / Puno

Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata a navigare sul lago Titicaca e visitare l’isole galleggianti degli Uros e l’isola di Taquile, pranzo incluso (servizio collettivo, guida parlante italiano). La leggenda racconta che dalle sue acque sono emersi Mama Occlo e Manco Capac, i fondatori dell’impero Inca. La prima sosta è sulle Isole galleggianti degli Uros, indigeni di origine aymara il cui stile di vita e forte tradizione hanno sempre attirato la curiosità dei visitatori: chiamati anche tribù dell’acqua, vivono su isole di canna di totora (giunco), che utilizzano anche per le loro capanne e le loro imbarcazioni; vivono principalmente di pesca, patate essiccate e volatili acquatici. Al termine della visita si effettuerá un breve giro sul tipico battello di totora degli Uros. Proseguimento per l’Isola di Taquile, i cui abitanti di origine quechua sono conosciuti per le loro abili doti di tessitori. Pernottamento in albergo a Puno.

13º giorno Puno / Sillustani / Lampa / Lima

Prima colazione in hotel. Trasporto all’aeroporto di Juliaca, durante il percorso visita alla necropoli di Sillustani – per visitare le famose Chullpas, tombe circolari di origine pre-incaica utilizzate successivamente anche dagli Incas – e il tradizionale paese di Lampa, conosciuta come la Ciudad Rosada o Ciudad de las 7 Maravillas, con il Templo de Santiago Apostol, la Chiesa dell’Immacolata, il Ponte Coloniale e altre attrattive (servizio privato, guida parlante italiano). Trasferimento in aeroporto a Juliaca e partenza per Lima in volo d’itinerario. Arrivo, accoglienza, trasferimento e sistemazione in hotel. Pernottamento.

14º giorno Partenza da Lima

Prima colazione in hotel. In orario opportuno, trasferimento all’aeroporto per prendere il volo internazionale (si suggerisce di presentarsi circa tre ore prima dell’orario di partenza).


Quote individuali di partecipazione a partire da

2.690 euro
in camera doppia base 4 passeggeri

Le quote comprendono

  • Tutti i trasferimenti in arrivo o in partenza da ogni località, con assistenza di personale parlante spagnolo/inglese o italiano
  • Servizi come descritti, con guide parlanti spagnolo/inglese o italiano
  • Tutti gli ingressi ai siti menzionati
  • Trasferimenti via terra in comodi e confortevoli mezzi di trasporto turístico
  • Pasti indicati in programma
  • Pernottamenti negli alberghi suggeriti o similari (soggetti a conferma)
  • Trattamento di prima colazione in hotel
  • Escursione a cavallo: mulattiere, 1 cavallo paso fino, casco e guanti
  • Escursione Rafting: materiale da rafting, guida istruttore di rafting, guida in kayak di sicurezza, materiale di pronto soccorso
  • Escursione Biking: attrezzatura per riparare, bicicletta da montagna, caschi, guanti e botteghino per pronto soccorso
  • Trekking: Ingresso al Santuario Nazionale di Machu Picchu, biglietti del bus Machu Picchu - Aguas Calientes, biglietti del treno Expedition, pernottamento in ostello ad Aguas Calientes, portatore, kit di primo soccorso, inclusa bombola di ossigeno
  • Assicurazione di viaggio copertura medico bagaglio
  • Documentazione di viaggio Konrad Travel

Le quote non comprendono

  • Voli internazionali Italia-Perù-Italia, volo interno di itinerario Juliaca-Lima e relative tasse aeroportuali applicabili
  • Le bevande durante i pasti
  • La alimentazione dove non espressamente indicata
  • Il nostro accompagnatore da Lima a Lima
  • Le mance negli aeroporti, hotel e ristoranti
  • Le tasse aeroportuali d’imbarco (usd 6,05 per volo interno / usd 30,25 per volo internazionale / usd 3,00 per sorvolo Nasca)
  • Tutto quanto non espressamente menzionato alla voce precedente
Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK