USA

American music roads

Paese
USA
Durata
15 giorni
A partire da
1.590 euro
Tipologia
Fly & Drive
Codice
484

Un viaggio nel cuore della cultura americana

partenza individuale fly&drive

Per gli appassionati della grande musica americana, delle sue storie, miti e leggende, e di tutto ciò che è ‘americano’, dalla letteratura al baseball fino al bourbon, una straordinaria esperienza di viaggio seguendo il grande fiume Mississippi da nord a sud, dai grattacieli di Chicago e le note del blues urbano, fino alla magia di New Orleans e la sua colonna sonora di jazz, cajun, zydeco. Attraversando il grande sud americano e toccando alcuni dei luoghi del mito musicale USA, città come St. Louis, Nashville, Memphis, dove nacquero il country, il blues, il rock ‘n roll, l’essenza stessa della grande tradizione musicale americana e della letteratura di frontiera. Un must per appassionati, una idea intrigante per chi ha già visto le altre destinazioni classiche USA.

Programma di viaggio

1° giorno Chicago

Arrivo a Chicago e trasferimento in hotel prescelto. Pernottamento.

2° giorno Chicago

Solo pernottamento in hotel. Giornata a disposizione per la visita libera della magnifica Windy City, con la sua straordinaria ubicazione sulle rive del Lake Michigan: scoprite la sua avveniristica architettura firmata dai più prestigiosi architetti del Novecento, tra qui Frank Lloyd Wright. I suoi grattacieli, come il John Hankock Center, offrono una panoramica maestosa sulla città e i suoi dintorni. Il Navy Center, oltre ad essere lo storico centro militare, offre molteplici attività , divertimenti e shopping. Da non perdere i quartieri più interessanti e alla moda. Di sera, c’è l’imbarazzo della scelta tra ristoranti di tutti i tipi e per tutte le tasche, locali, music club, ecc. Chicago è la capitale americana del blues dal vivo. Pernottamento in hotel.

3° giorno Chicago / Bloomington / Springfield 332 km

Solo pernottamento in hotel. Ritiro della vettura a noleggio riservata. Partenza dell’itinerario fly&drive percorrendo una parte della mitica Route 66, “the mother road of America”. Inizio della traversata del Midwest e dei suoi paesaggi, tra campi di grano, fattorie, e la sterminata pianura del Midwest. Sosta consigliata a Bloomington per visitare la Historic Route 66 Memory Lane, che conserva tutti i tipi di memorabilia della mitica strada. Arrivo a Springfield, la città natale di Abraham Lincoln. potrete visitare la Lincoln Home National Historic Site, il Lincoln Depot, e altre attrazioni. Sistemazione in hotel prescelto e pernottamento.

4° giorno Springfield / St. Louis 165 km

Solo pernottamento in hotel. Proseguimento in direzione dello stato del Missouri. Arrivo a St. Louis, Missouri, la porta del West americano. Sistemazione in hotel prescelto. Resto della giornata a disposizione per visitare i punti più interessanti di St. Louis: il Gateway Arch, la “porta del West”, Union Station con la sua peculiare architettura stile francese, le case storiche del centro, Grant’s Farm, Deer Park. Da non perdere la visita del nuovissimo National Blues Museum, a pochi passi dall’iconico Gateway Arch nel cuore di St. Louis, dedicato alla forma d’arte musicale più “americana” con l’esplorazione dei vari stili regionali del blues, e l’apprendimento sui musicisti che hanno reso celebre il genere musicale. Le leggende del blues come Buddy Guy, rocker come Jack White e la famosa star del cinema John Goodman hanno contribuito al progetto museale. Pernottamento in hotel.

5° giorno St. Louis / Louisville 420 km

Solo pernottamento in hotel. Dal blue grass alle mitiche brass bands, il Kentucky è la culla della musica popolare Americana. Louisville è la città del celeberrimo Kentucky Derby, che nell’ippodromo di Churchill Downs ogni primo sabato di maggio infiamma l’intera regione e tutta l’America. Da visitare il suo Kentucky Derby Museum. Per gli appassionati del baseball, invece, consigliamo la visita del Louisville Slugger Museum, museo interattivo dedicato al “passatempo nazionale”. Pernottamento in hotel prescelto.

6° giorno Louisville / Nashville 280 km

Solo pernottamento in hotel. Proseguimento per Nashville attraverso i paesaggi ondulati delle pianure del Kentucky. Un consiglio: il Kentucky è lo stato del bourbon, quindi da non perdere una visita a una delle storiche distillerie. All’arrivo a Nashville sistemazione in hotel prescelto. Nashville è una delle vere e grandi capitali musicali d’America. Serata da dedicare alla vibrante scena di musica live di Nashville, tra le migliori d’America: tra Broadway a 1st Avenue, i locali più live degli USA offrono divertimento e grande musica fino a notte fonda. Pernottamento.

7° giorno Nashville

Solo pernottamento in hotel. Giornata a disposizione a Nashville, l’indiscussa mecca della musica country Americana: da non perdere una visita alla Grand Ole Opry, la leggendaria sala da concerti che ha visto tutti i più grandi della storia del country, e alla Country Music Hall of Fame, che rende omaggio ai leggendari artisti che hanno segnato la storia e la cultura country. La Music Row e una visita al leggendario Studio RCA sono alcune delle tappe che non possono mancare. Consigliata la visita del Tennessee State Museum per scoprire la travagliata storia della regione. Pernottamento in hotel.

8° giorno Nashville / Memphis 343 km

Solo pernottamento in hotel. Proseguimento del’itinerario in autonoleggio seguendo le note della “strada della musica” che vi porterà verso la mecca della musica blues, Memphis, una città in cui la tradizione e lo charme del vecchio sud incontra la modernità e la tecnologia della vita moderna americana. Sistemazione in hotel Holiday Inn Select. Resto della giornata a disposizione. Pernottamento.

9° giorno Memphis

Solo pernottamento in hotel. Esplorate la città natale del blues e di tutta la musica che da esso deriva, assistendo ad una delle travolgenti performance in uno dei club di Beale Street. Consigliamo l’escursione a Graceland, la mitica residenza di Elvis Presley, e la possibilità di visionare il leggendario bombardiere Memphis Belle, oppure l’escursione in monorail fino a Mud Island. Gli amanti della musica potranno visitare il Rock & Soul Museum, lo Stax Museum of American Soul Music, la fabbrica delle leggendarie chitarre Gibson, o il mitico Sun Studio dove leggende del blues e soul come B.B. King, Elvis Presley, e Jerry Lee Lewis iniziarono le loro strabilianti carriere. Pernottamento in hotel.

10° giorno Memphis / Mississippi Delta / Greenwood 206 km

Solo pernottamento in hotel. Proseguimento attraverso il Delta del Mississippi sulla leggendaria Highway 61, l’autostrada del Blues che ha segnato indelebilmente la storia della musica americana. Soste consigliate a Clarksdale, hometown of the bluwes con i suoi juke joints e musei dedicati al blues, e a Indianola, per visitare lo straordinario museo dedicato alla leggenda del blues BB King. Arrivo a Greenwood e sistemazione in hotel. Pernottamento.

11° giorno Greenwood / Jackson / Vicksburg 161 km

Solo pernottamento in hotel. Proseguimento dell’itinerario in direzione di Jackson, fondata nel 1821 quale centro di commercio sulle rive del Pearl River. Gli abitanti, i Jacksonians, sono fieri della loro ospitalità tipicamente sudista e delle attrazioni della zona. Pernottamento a Vicksburg in hotel Quality Inn & Suites. Durante la Guerra civile americana, nel 1863, Vicksburg fu teatro della celebre e decisiva battaglia, in cui le truppe dell’Unione, guidati dal generale Ulysses S. Grant, sconfissero le truppe Confederate in un assedio che durò 47 giorni e causò circa 40.000 vittime in entrambi gli schieramenti.

12° giorno Vicksburg / Natchez 120 km

Solo pernottamento in hotel. Proseguimento in direzione sud, seguendo il corso del Mississippi River attraverso attraverso la Cajun Country, terra di grandi paludi e immense plantations dei tempi delle prime colonie nordamericane. Tappa a Baton Rouge, capitale dello stato della Lousiana, per la visita della caratteristica cittadina distrutta durante la guerra civile americana. Proseguimento oltre il confine dello stato, per entrare in Mississippi fino alla città di Natchez, uno dei più tipici centri del Sud con oltre 500 case risalenti al secolo scorso ed un’atmosfera unica di tempi andati. Visita della città e dei suoi dintorni: il suo centro storico, il National Historic Park, il Natchez Trace (una delle panoramiche più affascinanti di tutti gli USA), e il vicino campo di battaglia di Vicksburg, celebre sito della guerra civile. Inoltre, una impedibile crociera a bordo di uno dei vari steamboats (battelli a vapore) in navigazione sull’Old Man’s River, il Mississippi. Pernottamento in hotel Hyatt Place.

13° giorno Natchez / New Orleans 280 km

Solo pernottamento in hotel. Proseguimento in direzione di New Orleans, regina incontrastata del Sud americano. Arrivo e rilascio della vettura a noleggio, con pagamento in loco del relativo supplemento drop-off per rilascio a New Orleans. Sistemazione in hotel Bourbon New Orleans o similare. Resto della giornata a disposizione per una prima visita libera della Big Easy: patria del jazz, del blues, del cajun: da non perdere lo straordinario French Quarter, il quartiere francese con le sue tipiche viuzze, straripanti di vita e musica dal vivo, Jackson Square, e la mitica Bourbon Street.

14° giorno New Orleans

Solo pernottamento in hotel. Intera giornata dedicata alla visita libera della “Big Easy”, che vanta oltre 300 anni di storia, tradizione e culture francesi, spagnole e americane. Da non perdere: il quartiere coloniale di Canal street e le sue maestose case vittoriane, il City Park, gli innumerevoli negozi di antiquariato, shopping e musica. La notte è la vera vita della città: una varietà incredibile di ristoranti tipici ed internazionali, Bourbon Street e i suoi locali aperti fino all’alba, animati da musica dal vivo di altissimo livello, la mitica Preservation hall, tempio mondiale del Jazz, i numerosissimi localini di musica cajun e zydeco, blues e rock, jazz e country. Pernottamento in hotel.

15° giorno New Orleans / Italia

Solo pernottamento in hotel. Trasferimento in aeroporto con servizio collettivo supershuttle. Partenza per l’Italia con voli di linea. Fine dei servizi.

Quote individuali di partecipazione a partire da

1.590 euro
in camera doppia base 2 passeggeri

Le quote comprendono

  • Soggiorno in hotel cat. tourist/moderate con trattamento di solo pernottamento durante il fly&drive
  • Trasferimento con servizio collettivo aeroporto-hotel all'arrivo a Chicago
  • 12 giorni noleggio vettura cat. compact formula full coverage. Le tariffe includono: chilometraggio illimitato, Riduzione Franchigia Danni/Furto (LDW), copertura supplementare Responsabilità Civile (LIS), assicurazione PAI (Protezione Infortuni), PEC (Protezione effetti personali), Tasse e sovrattasse locali, Oneri Aeroportuali, supplemento 3 guidatori aggiuntivi, pieno di benzina
  • Assicurazione di Viaggio con assistenza sanitaria in corso di viaggio, copertura bagaglio
  • Documentazione di viaggio Konrad Travel

Le quote non comprendono

  • Voli internazionali Italia-USA-Italia e relative tasse aeroportuali
  • Pasti e bevande non comprese
  • Extra di carattere personale
  • L'autonoleggio non comprende: carburante, spese accessorie, Neverlost navigatore satellitare in italiano, pagamento in loco del relativo supplemento drop-off per rilascio a New Orleans
  • Escursioni facoltative non comprese in programma
  • Mance obbligatorie ad autisti, guide e ristoranti
  • Ingresso a parchi, attrazioni e siti non compresi quanto non espressamente descritto o non compreso nella voce 'le quote comprendono..."
Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK